Iniziamo insieme il tempo di Quaresima

A somiglianza dell'antico popolo d'Israele che camminò per quarant’anni nel deserto per essere pronto ad entrare nella terra promessa, la Chiesa, il nuovo popolo di Dio, si prepara per quaranta giorni per celebrare la Pasqua del Signore. Pur essendo un tempo penitenziale, non è un tempo triste e opprimente. Si tratta di un tempo speciale di purificazione e di rinnovamento della vita cristiana, per poter condividere in maggior pienezza e gioia il mistero pasquale del Signore.

17 febbraio 2021 - Ore 18,00

celebrazione dell’Eucaristia e imposizione delle ceneri

La Chiesa parrocchiale dei SS. Nazario e Celso, di probabile origine medioevale, come annota lo storico savonese Giovanni Vincenzo Verzellino, fu fondata dai monaci lirinesi quale dipendenza del monastero di Sant'Eugenio nell'isola di Bergeggi. Le forme attuali traggono però origine da una profonda e radicale ristrutturazione iniziata nel 1682 e terminata nel 1694. Gli interventi riguardano i lavori necessari al risanamento conservativo degli elementi di copertura, eliminando il manto di eternit e sostituendolo con materiale più idoneo.

CONTRIBUTI

I contributi possono essere versati in chiesa o sul conto corrente bancario presso il Banco BPM intestato alla “Parrocchia dei Santi Nazario e Celso di Varazze” (IBAN IT82M 05034 49540 000000000963) specificando nella causale “per il nuovo tetto dei locali parrocchiali”.

PREGHIAMO LE PERSONE CHE PARTECIPERANNO ALLA CELEBRAZIONE DI RISPETTARE LE SEGUENTI NORME DI BUONA CONDOTTA, PER LA PREVENZIONE DEL CONTAGIO DA COVID-19:

  1. NON POTETE PARTECIPARE SE AVETE SINTOMI INFLUENZALI, DIFFICOLTÀ RESPIRATORIE, TEMPERATURA SUPERIORE A 37,5° O SIETE STATI A CONTATTO CON CASI POSITIVI AL COVID-19.
  2. PRESENTATEVI PER TEMPO, E SE I POSTI UTILI FOSSERO GIÀ TUTTI PRESI, RIMANDATE ALLA CELEBRAZIONE SUCCESSIVA O CERCATE IN UNA CHIESA VICINA.
  3. PORTATE CON VOI E INDOSSATE LA MASCHERINA COPRENDO NASO E BOCCA.
  4. ADOTTATE LA DISTANZA RECIPROCA E EVITATE IL CONTATTO. UTILIZZATE SOLO I POSTI INDICATI.
  5. USATE LE PORTE DI INGRESSO E USCITA CORRETTAMENTE, SEGUENDO LE INDICAZIONI DEI VOLONTARI.
  6. LA COMUNIONE SI RICEVE IN MANO DOPO ESSERSI DISPOSTI SECONDO LE INDICAZIONI.
  7. AL TERMINE DELLA CELEBRAZIONE NON SOSTATE SUL SAGRATO
  8. NON SARA’ POSSIBILE ACCEDERE ALLA SACRESTIA E UTILIZZARE I SERVIZI IGIENICI.

ALL’INGRESSO DELLA CHIESA E’ DISPONIBILE DEL DISINFETTANTE PER IGIENIZZARE LE MANI.

RICORDIAMO CHE IN QUESTA FASE, SE NON SI PUO’ PARTECIPARE ALLA MESSA IN CHIESA, NON SI E’ TENUTI AL PRECETTO FESTIVO E SI PUO’ SEGUIRE LA MESSA ATTRAVERSO I MEDIA (TV, INTERNET, ETC.).

RINGRAZIAMO TUTTI PER LA COMPRENSIONE E L’OSSERVANZA DEI SUGGERIMENTI.

NUMERO MASSIMO DI PERSONE IN CHIESA 48

Domenica 18 Ottobre 2020

Celebriamo la Festa di Maria SS.ma

Ore 16,00 canto dei Vespri.

Per le restrizioni imposte per contenere la diffusione del Coronavirus non sarà possibile festeggiare insieme con le focaccette in Polisportiva.